Tag

mep test Archivi | Aurum Bioenergetica

Genius Check

By | Blog

GENIUS CHECK®

Un apparecchio innovativo per il monitoraggio dello stato di benessere personale

Genius checkGenius Check è un apparecchio innovativo che sfrutta le più recenti scoperte tecnologiche in materia di medicina quantica. Grazie ad una tecnologia di avanguardia è in grado di rilevare il campo bioenergetico dell’essere umano e di valutarne le disarmonie, uno strumento studiato per mettere in evidenza i sottili messaggi frequenziali che caratterizzano la materia vivente.

Il suo rilevatore è sensibile alle deboli correnti  elettromagnetiche del corpo umano e alle loro minime variazioni e, grazie ad un sofisticato programma di interpolazione, permette all’operatore esperto di evidenziare quali sono le aree problematiche all’interno del bio-sistema affinché si possa poi suggerire un efficace intervento di riequilibrio.

Di fatto, ogni organismo vivente è una sinergia tra due attività interconnesse: una dinamica biochimica e una dinamica elettromagnetica (ECG). Questo sistema è fatto di cellule che lavorano producendo e spendendo energia (calore/temperatura) e questo cambia nel riposo e nell’attività

L’energia prodotta è proporzionale alle attività metaboliche: per questo esiste differenza tra attività e riposo. L’energia prodotta da un organismo può funzionalmente oscillare entro certi limiti oltre i quali si instaura una condizione patologica definita STRESS, quando si è in un eccesso (es. super allenamento), o AFFATICAMENTO CRONICO, se  in difetto (stanchezza).

Genius Check  RILEVA  i picchi o le cadute di energia e permette di individuare quali sono i sistemi sovraccarichi di lavoro e ci aiuta a capire come sostenerli.

La medicina quantica studia la connessione energia/materia individuata da Einstein in relazione al concetto di “materia ordinata” connesso col principio  di INFORMAZIONE.

Di fatto, in ogni istante si verifica una proiezione di energia dal livello quantico al piano materiale organico. Questa proiezione è portatrice di una INFORMAZIONE che contiene le istruzione affinché la materia si plasmi e si disponga in un certo modo ordinato; definisce cioè dei “campi di interferenza”, ovvero dei CAMPI DI FORZA, che istruiscono le forze attrattive e repulsive in grado di condizionare la capacità di aggregazione e il dinamismo della materia stessa, modificandone i comportamenti affinché siano coerenti col “programma di base originario”.  Ogni informazione è quindi un “programma”, o meglio, una sequenza di ISTRUZIONI. Comunicando tra di loro, i diversi campi  attorno al corpo ne informano la materia e l’aiutano a mantenersi coerente e vitale.

Lo studio di queste microenergie pericorporee (M.E.P.)  – le  energie che ciascun organismo vivente emette [studio sui biofotoni  A. Popp (debolissima emissione di luce dal D.N.A)] – rappresenta la possibilità di osservare l’andamento dinamico nel tempo dell’interazione tra i campi di forze e l’oscillazione energetica dei sistemi organici e ponendo in evidenza i punti critici di “caduta informativa” che si collocano al di là della forbice naturale ipo/iper portando l’intero sistema in una situazione di impasse.

Il ruolo e la finalità del Genius Check è quella di individuare queste anomalie informative per far sì che l’operatore esperto nell’interpretazione dei dati rilevati possa poi proporre le correzioni più idonee affinché si possa stimolare il processo di autoguarigione e il ripristino di un corretto equilibrio omeostatico dell’organismo intero in una corretta visione olistica che consideri globalmente le interazioni corpo-mente-emozioni aiutandolo ad aumentare la sua resistenza alle aggressioni, la sua capacità di adattamento e la sua resilienza.

Esempio Genius check

Di fatto, con Genius Check tutti i movimenti informativi presenti sia sul piano psichico che su quello fisico vengono colti nello stesso istante identificando delle vere e proprie patogenesi energetiche. Questo permette di capire qual è in tempo reale la situazione energetica del nostro “Bìos”: qual è la quantità di stress psichico a cui siamo sottoposti, qual è il livello corrispondente di stress ossidativo sul piano organico, quali organi/funzioni sono più colpiti, quali sono gli integratori di base, le accortezze alimentari, nutrizionali, comportamentali maggiormente utili al nostro modo di essere naturale per generare un corretto equilibrio psicofisico.

 

 

 

Ne è vietata la divulgazione e la riproduzione anche parziale senza esplicita approvazione dell’autrice.